Reidratare la pelle dopo l’estate con un corretto skin care quotidiano

Fotoaging: reidratare la pelle

I raggi solari sono responsabili dell’abbronzatura, ma anche del fotoaging. Per questo dopo l’estate la pelle appare più secca e disidratata, ed è importante un corretto skin care quotidiano.

Il periodo che segue la stagione estiva non rappresenta di certo un buon momento per la pelle. L’abbronzatura che pian piano sbiadisce lascia il posto a una pelle più secca, spenta e disidratata. I raggi solari infatti, oltre a regalare un bel colorito dorato, sono causa del fotoaging o fotoinvecchiamento, ossia l’invecchiamento della pelle dovuto, per l’appunto, all’azione dei raggi ultravioletti. Parliamo quindi non solo di sole, ma anche di lampade abbronzanti, il cui utilizzo (salvo in alcuni casi) è fortemente sconsigliato.

Il fotoinvecchiamento causa un invecchiamento precoce della pelle. Esporsi quindi al sole, senza adottare le dovute accortezze e precauzioni, può causare la comparsa dei segni tipici dell’invecchiamento (rughe, perdita di luminosità e tonicità della pelle, ecc.) anche nelle pelli più giovani.
Le regole le conosciamo, ma non sempre le rispettiamo. Ci ritroviamo ad andare in spiaggia in pausa pranzo, quindi nelle ore più calde e nelle quali i raggi solari sono più dannosi, oppure a volte ci andiamo solo per un paio d’ore e dimentichiamo di applicare la crema solare.

Il risultato è che dopo l’estate la pelle inizia a “tirare”, e sembra che la crema idratante che abbiamo sempre applicato con successo non basti più. Se non si fa attenzione alla cura della pelle al sole, si rischia che gli effetti del fotoinvecchiamento diventino più evidenti in tempi più rapidi.

Come prevenire il fotoinvecchiamento

Per prevenire il fotoinvecchiamento è opportuno seguire uno stile di vita sano: dieta ricca di frutta e verdura, attività fisica moderata ma costante, dormire un sufficiente numero di ore, non esporsi al sole nelle ore più calde e proteggere sempre la pelle con una crema protettiva adatta al proprio tipo di pelle. La crema protettiva va applicata anche in inverno, perché anche se il corpo è coperto, il viso è sempre esposto ai raggi solari.

L’alimentazione, insieme alla cura della pelle, è l’aspetto più importante. Le vitamine contenute in frutta e verdura aiutano a neutralizzare i radicali liberi, e quindi a mantenere un livello di “stress ossidativo” nell’organismo basso, evitando che i radicali liberi in eccesso possano creare danni alle cellule.

Il viso va struccato e la pelle detersa correttamente ogni sera. La detersione aiuta ad eliminare le tossine derivanti anche dall’inquinamento atmosferico, perché la pelle del viso è esposta a qualsiasi sostanza presente nell’atmosfera.

Se vediamo che la pelle continua a “tirare”, anche a fronte del consueto skin care quotidiano, in particolare dopo l’estate, è consigliabile cambiare il tipo di crema, applicando, almeno per un periodo, una crema con un potere idratante e rigenerante maggiore.
Ottime sono le creme a base di acido ialuronico, una sostanza in grado di reidratare la pelle in profondità. Sostanza naturalmente prodotta dal nostro organismo, può essere utilizzata senza problemi anche su pelli più giovani. Tuttavia, oggi la ricerca ha fatto grandi passi avanti rendendo disponibili prodotti più efficaci.

Lo Skin Saver che valorizza il natural look del viso: BELOTERO® Revive

BELOTERO® Revive è il primo filler innovativo a base di acido ialuronico addizionato al glicerolo, che migliora idratazione e texture della pelle restituendo al viso un look naturale, fresco e luminoso.

BELOTERO® Revive è un trattamento viso leggero, particolarmente adatto alle pelli giovani, per correggere le prime rughette d’espressione e prevenire i danni del fotoinvecchiamento. È indicato per tutti i fototipi di pelle, sia per le donne che per gli uomini. BELOTERO® Revive è efficace sia su pelli giovani che su pelli mature, si può fare a 25 anni, così come a 50 anni, proprio per contrastare i danni del fotoaging.

L’80% delle pazienti che ha provato il trattamento si ritiene soddisfatta dei risultati a distanza di 7 mesi, e il 90% ha consigliato il trattamento alle amiche. Tutte hanno constatato un miglioramento dell’idratazione, dell’elasticità cutanea e della luminosità della pelle.

Contatta il Centro Medico Belotero più vicino a te per richiedere un consulto.