Labbra bellissime con la Lip Care

lipcare

Le labbra rappresentano per l’uomo e per la donna uno dei punti focali del volto. Potremmo tranquillamente affermare che sono proprio le labbra, insieme allo sguardo, a caratterizzare l’aspetto di una persona. Non parliamo solo di estetica: avere delle belle labbra ci fa sentire più sensuali, in un certo senso anche più sicuri di noi stessi.
Ma cosa si intende per belle labbra? Sicuramente quando pensiamo alla sensualità ci vengono in mente delle labbra carnose e ben definite. A patto che, però, esse siano armoniose nella cornice del volto nel suo complesso.

Non è detto infatti, che su tutti i volti stiano bene delle labbra voluminose. Certo, labbra sottili è difficile che vengano definite sensuali. Ma al contrario, un aumento di volume troppo marcato, come quello che spesso si otteneva in passato con i trattamenti di medicina estetica, non è detto che migliori sempre l’aspetto di una persona.

L’aumento di volume delle labbra è da sempre uno dei trattamenti più richiesti in medicina estetica. Anzi, spesso è proprio il primo approccio di una donna giovane alla medicina estetica. Attualmente, forse perché i nostri primi piani possono finire in rete, si è anche abbassata l’età media alla quale le ragazze si rivolgono al medico estetico per un trattamento labbra.

I trend della medicina estetica attuali sono però (e per fortuna!) cambiati rispetto al passato. Il risultato che si vuole ottenere è la valorizzazione della bellezza naturale e autentica, e questo non vuol dire solo aumentare il volume delle labbra.
Partendo dalla forma naturale si cerca sì, di migliorarne l’aspetto ed eliminare gli inestetismi, ma sempre tenendo a mente che quelle labbra dovranno risultare armoniose nella cornice del volto.

Ma perché si decide di intervenire sulle labbra? I motivi possono essere diversi. In giovane età, quello che si cerca è correggere un inestetismo, come ad esempio un’asimmetria tra le due emilabbra, oppure rialzare gli angoli se tendono all’ingiù, oppure aumentare il volume se le labbra sono particolarmente sottili e non in armonia con il resto del volto.

In età più adulta, quello che si vuol correggere sono gli inestetismi dell’invecchiamento. Già, perché anche il tessuto cutaneo delle labbra invecchia. Con il tempo nel nostro organismo diminuiscono le riserve di collagene e di elastina, due proteine indispensabili per il mantenimento di elasticità e compattezza della pelle. Anche sulle labbra quindi, compaiono le rughe. Il tessuto tende ad assottigliarsi. Nelle fumatrici, compaiono delle caratteristiche rughe verticali note come “codice a barre”.

L’invecchiamento cutaneo causa sulle labbra una perdita di volume e turgore, nonché ad una “caduta” degli angoli verso il basso, inestetismo evidente sia a livello dell’arco di Cupido sull’emilabbro superiore e sia a livello degli angoli, punto nel quale compaiono anche delle rughe di espressione.

All’invecchiamento delle labbra contribuisce anche il fotoaging, ossia l’azione delle radiazioni UVA e UVB dei raggi solari. Essi provocano nell’organismo un aumento dei radicali liberi, molecole implicate nell’invecchiamento cellulare, ed un incremento delle rughe.
In questo caso, quello che si cerca è un naturale ringiovanimento delle labbra. Andare a rimpolpare il tessuto, che con l’invecchiamento fisiologicamente tende a cedere, e a ridefinirne la linea, in particolare a livello dell’arco del Cupido.

In ogni caso per prevenire l’invecchiamento delle labbra, o più in generale per mantenerle la bellezza naturale e autentica, è molto importante la prevenzione. Una corretta alimentazione, uno stile di vita sano e una Lip Care quotidiano sono alla base di tutto.

Mantenere la bellezza naturale delle labbra: i passi per una corretta Lip Care

Per Lip Care intendiamo, letteralmente, la cura delle labbra. Ed è una cosa che si deve fare giornalmente, anche quando le labbra non “tirano”, perché se abbiamo quella sensazione, vuol dire che le abbiamo trascurate per troppo tempo.

Per una corretta Lip Care quotidiana, le regole principali sono 3:

  1. Idratazione: mantenere sempre le labbra idratate, utilizzando un burro cacao ad azione nutriente e protettiva;
  2. Protezione dal sole: anche il fotoaging invecchia le labbra! Prima dell’esposizione al sole, dobbiamo sempre applicare uno stick con fattore protettivo;
  3. Nutrimento profondo: quando le labbra appaiono particolarmente secche il burro cacao non è sufficiente, ma è necessario un balsamo nutriente ad azione più profonda.

A proposito di nutrimento, e sempre parlando di prevenzione, possiamo agire anche dall’interno attraverso una corretta alimentazione. Un’alimentazione ricca di acqua, frutta e verdura di stagione, contribuisce a prevenire l’invecchiamento perché idrata l’organismo e apporta le corrette quantità di vitamine e antiossidanti. Ricordiamoci che la vitamina C è fondamentale per la sintesi del collagene, mentre gli antiossidanti aiutano nella lotta ai radicali.

Come scegliere il giusto stick o balsamo per le labbra? I prodotti devono aiutare a mantenere le labbra morbide, proteggendo l’integrità del film protettivo idrolipidico superficiale della pelle ad al contempo riparare eventuali spaccature o screpolature. Per questo è bene scegliere prodotti che contengano sostanze grasse, come cere, oli o burri vegetali (es. burro di karité, olio di Argan, ecc.) o sostanze ad azione lenitiva come l’aloe vera.

La Lip Care e la medicina estetica

La medicina estetica quindi diventa un supporto per la Lip Care. Attualmente sono disponibili trattamenti mini invasivi, i quali utilizzano molecole biocompatibili e naturalmente riassorbibili per migliorare l’aspetto delle labbra in modo naturale.

Una molecola molto utile e versatile è l’acido ialuronico. Molecola naturalmente presente anche nel nostro organismo, l’acido ialuronico è in grado di legarsi a moltissime molecole di acqua ed è quindi indispensabile per mantenere idratazione profonda e turgore della pelle e quindi delle labbra.

L’acido ialuronico ripristina volumi e morbidezza donando alle labbra una naturale freschezza