,

Filler labbra: personalizzato e dai risultati naturali

filler labbra

Dott. Francesca Palumbo

Il filler labbra è il trattamento più eseguito in medicina estetica, e le tecniche moderne promettono risultati sempre più personalizzati e naturali.

Filler labbra e medicina estetica: un binomio inscindibile che va avanti da decenni. Un’accoppiata longeva, insomma, perché l’aumento di volume delle labbra si classifica ancora ai primi posti tra i trattamenti più richiesti al medico estetico.

Quello che negli anni è cambiato è il risultato che si desidera ottenere, perché sono cambiati sia i canoni estetici, e sia le tendenze della medicina estetica. Il ritocchino alle labbra qualche anno fa si poteva tradurre essenzialmente in un aumento del volume del vermiglio, per esaltare la sensualità della donna. Ultimamente invece, le parole chiave quando si parla di filler labbra sono solo due: personalizzazione e naturalezza dei risultati.

Le labbra “a canotto” non vanno più tanto di moda. Hanno spopolato negli anni 90, quando erano considerate veramente un must, tanto che chi non aveva la possibilità di farle (parliamo di un intervento di medicina estetica, sicuramente non a costo zero!) cercava di risolvere con il make-up. In quegli anni le labbra si truccavano con la classica combinazione di matita scura e rossetto più chiaro, che facevano apparire le labbra più voluminose e definite. Chi aveva le labbra particolarmente sottili poi, cercava di ingrandirle leggermente con il tratto della matita.

Oggi le labbra a canotto sono viste più come il ricordo degli anni passati. Molte donne dello spettacolo le hanno ancora, anche perché per il “ritocchino” in passato si utilizzava il silicone, una molecola chimica non riassorbibile da parte del corpo umano. Il problema delle protesi di silicone si manifesta soprattutto con il tempo che passa: la cute con gli anni cede a causa del normale processo di invecchiamento, ma le protesi rimangono lì, dando alle labbra un aspetto assolutamente non armonico nel complesso del resto del volto.

I filler di oggi sono tutto il contrario, perché quello che si desidera ottenere è un risultato il più possibile personalizzato e naturale. Le “nuove” labbra devono essere perfettamente in armonia con il resto del volto, un risultato che c’è e si vede, ma senza dare l’impressione di essersi sottoposti al “ritocchino”. Un effetto simile a quello che si ottiene con matita e rossetto, ma più preciso e ancora più naturale.

Per questo le formulazioni dei filler moderni sono a base di sostanze naturalmente presenti nel corpo umano, quindi molecole biocompatibili ed in quanto tali riassorbibili. Il risultato non è “per sempre” come quello di una protesi al silicone, ma ripetendo la seduta periodicamente (in media una volta l’anno) si ottengono risultati migliori, perché ogni volta il trattamento è personalizzato considerando anche quello che sono l’aspetto e la struttura della pelle in quel determinato momento. I filler labbra moderni permettono di tenere conto anche del fisiologico invecchiamento cutaneo, in modo tale da modellare le labbra su quella che è la cornice del volto di ogni singolo paziente.

La sostanza che troviamo più di frequente nella formulazione dei filler labbra è l’acido ialuronico, una molecola molto versatile naturalmente presente nel corpo umano, dove assorbe moltissima acqua donando idratazione e turgore al tessuto cutaneo.

Come funzionano i filler labbra a base di acido ialuronico

L’acido ialuronico è uno zucchero, più precisamente un disaccaride, presente in elevate concentrazioni nel derma, il tessuto connettivo dell’epidermide. Esso è responsabile del mantenimento dell’idratazione della pelle e di tutte le mucose del corpo umano. La struttura dell’acido ialuronico permette infatti il legame della sostanza con tantissime molecole di acqua, formando una matrice gelatinosa che dona volume e turgore al tessuto cutaneo.

I filler labbra sfruttano quindi questa straordinaria capacità dell’acido ialuronico per aumentarne il volume e ridefinirne i contorni. 

Il trattamento consiste nel praticare delle microiniezioni, attraverso aghi o cannule sottilissimi, nei punti di interesse. L’acido ialuronico è anche una sostanza modellabile, per cui il medico, dopo aver praticato la microiniezione, massaggia la zona di interesse per meglio distribuire la sostanza.

Il risultato è immediatamente visibile e dura nel tempo, anche se non è definitivo. L’acido ialuronico, essendo una sostanza biocompatibile, è ampiamente tollerabile ma viene naturalmente riassorbita ed eliminata dall’organismo. Per questo motivo, per mantenere il risultato, dopo qualche tempo potrebbe essere necessario ripetere la seduta, ma d’altra parte il trattamento sarà sempre più personalizzato ed i risultati sempre più naturali.

La personalizzazione del trattamento è essenziale dell’esecuzione dei filler labbra. Ogni paziente ha esigenze diverse e desidera risultati specifici. I professionisti medici esperti valuteranno attentamente le labbra di ciascun paziente e pianificheranno il trattamento in base a ciò che meglio si adatta alle caratteristiche facciali ed alle preferenze estetiche di ognuno di loro.

Quando fare un filler labbra, e quali risultati si possono ottenere

Sono diverse le motivazioni che possono spingere una persona a sottoporsi a un filler labbra. Le principali sono le seguenti:

  1. Labbra troppo sottili: se le labbra sono eccessivamente sottili e così come sono non risultano in armonia con il resto del volto, una donna può desiderare un aumento di volume per sentirsi più femminile, più sensuale e anche più sicura di sé come persona;
  2. Labbra asimmetriche: può succedere che vi sia un’asimmetria nei volumi dell’emilabbro superiore o inferiore. In tal caso il filler andrà ad aumentare il volume dell’emilabbro più sottile, ripristinando la simmetria;
  3. Labbra segnate dall’invecchiamento: con gli anni che passano il tessuto cutaneo invecchia e le labbra perdono naturalmente tono e volume. Per tornare ad avere delle labbra bellissime come una volta, ecco che si ricorre al filler, che ne migliora volume e definizione.

Con un trattamento filler labbra sono diversi quindi i risultati che si possono ottenere. Si parte da un aumento del volume, particolarmente utile per chi ha labbra sottili o ha perso volume a causa dell’invecchiamento cutaneo, e si completa con un miglioramento dei contorni definendo i bordi, l’arco di Cupido e creando un aspetto più definito.

Il vantaggio principale dei filler labbra moderni è quello di poter ottenere risultati naturali. Quando eseguiti da un professionista esperto, i filler labbra non danno un aspetto “finto” o esagerato, ma piuttosto un aspetto naturalmente più giovane e armonioso.