Belotero® Volume: preserva la bellezza autentica ripristinando i volumi del volto

filler volumizzante labbra

Belotero® Volume è un trattamento ideato per ripristinare i volumi del volto e renderlo naturalmente più armonioso, grazie all’innovativa tecnologia 3D effetto-volume.

Esiste un modo per non invecchiare? È una domanda che ci siamo posti un po’ tutti, quando abbiamo notato allo specchio i primi segni dell’età sul volto. Non a caso, negli ultimi anni, anche la medicina estetica ha messo a punto trattamenti sempre più innovativi, naturali e mini invasivi. I risultati sono molto lontani dall’effetto “plasticoso” che si otteneva con i vecchi metodi, ma puntano di più a preservare quella che è la naturale bellezza autentica.

Belotero® Volume è un filler dermico, che agisce ripristinando i volumi del volto nei punti un cui questi si sono persi, per una serie di cambiamenti dovuti essenzialmente all’età. Il trattamento va a rimodellare i tessuti rendendo il viso più armonioso, aiutando a correggere le asimmetrie ed a ridefinire i contorni.

Invecchiamento cutaneo: quali sono le cause che lo determinano e come ritardarlo

I segni dell’invecchiamento cutaneo iniziano in genere a essere evidenti intorno ai 40 anni di età, ma sono il risultato di una serie di cambiamenti fisiologici che iniziano a verificarsi gradualmente, nel nostro organismo, già a partire dai 25 anni di età.
Le cause sono da attribuirsi sia a fattori genetici che a fattori ambientali. Mentre sulla genetica non si può fare nulla, i fattori ambientali sono parzialmente modificabili perché legati allo stile di vita individuale.
Per provare a ritardare il processo di invecchiamento cutaneo è importante l’attenzione alla cura della pelle, avendo l’accortezza però di agire sia dall’esterno che dall’interno.

Curare la pelle dall’esterno si traduce innanzitutto in un attento skin care quotidiano. Detergere la pelle, applicare tonico e crema specifica, fare periodicamente uno scrub per eliminare le cellule morte ed una maschera per eliminare le impurità, ecc.: queste sono tutte operazioni che dovremmo compiere in maniera quasi automatica.

Altro passo importante è quello di proteggere la pelle dal sole, sia in estate e sia in inverno. Anche il freddo non fa bene alla pelle, e ancor meno gli sbalzi termici (quando, ad esempio, entriamo infreddoliti in un posto molto caldo), perché accadono principalmente due cose. In primis, il film idrolipidico superficiale che protegge la cute e la mantiene idratata, si assottiglia. Secondo, lo sbalzo termico favorisce la rottura dei capillari superficiali, dando quell’effetto “arrossato” che può predisporre a couperose.

Curare la pelle dall’interno, si traduce invece essenzialmente nel seguire una dieta sana ricca di vitamine e sostanze antiossidanti, che svolgono un ruolo importante in quei processi fisiologici implicati nell’invecchiamento cutaneo.

Quali sono i segni ed i processi fisiologici implicati nell’invecchiamento cutaneo

I segni più caratteristici dell’invecchiamento cutaneo sono i seguenti, e sono il risultato di una serie di cambiamenti in alcuni processi fisiologici:

  • Comparsa delle rughe.
  • Riduzione dell’idratazione e dell’elasticità cutanea.
  • Perdita dei volumi del volto.
  • Comparsa di macchie e iperpigmentazioni.

Per capire meglio quali sono i processi fisiologici legati all’invecchiamento vediamo com’è composto il tessuto cutaneo.
La pelle è formata da tre diversi strati di tessuti. Partendo dalla superficie abbiamo l’epidermide, il derma ed il tessuto muscolare. Il derma ha una funzione di riempimento e sostegno, ed è costituito principalmente da collagene ed elastina. Il tessuto muscolare è strettamente connesso a quello osseo, ed è formato per l’appunto dai muscoli che danno l’espressività al volto. La funzione di riempimento è da attribuire anche alla presenza di tessuto adiposo, che conferisce volume al volto.

Il processo di invecchiamento coinvolge tutti questi tessuti. Con l’età l’organismo inizia a produrre meno collagene e meno elastina, favorendo la comparsa di lassità cutanee e l’accentuazione delle rughe. Il tessuto muscolare perde tonicità ed il tessuto adiposo si riduce, facendo apparire volto e guance più cadenti e svuotati. Il tessuto osseo va incontro a riassorbimento, in particolare a livello di mascella e mandibola, creando dei cambiamenti nel profilo del viso.

Belotero® Volume: ripristina i volumi del volto e lo rende naturalmente più armonioso

Belotero® Volume è un trattamento pensato per preservare la bellezza autentica, ripristinando i volumi del volto ma senza stravolgerne i lineamenti. La forma è quella di un filler dermico in gel, a base di acido ialuronico, che lavora attivamente nel derma dove viene assorbito gradualmente, dando un risultato che migliora nel tempo.

Belotero® Volume si avvale dell’innovativa tecnologia 3D effetto-volume, che permette di ottenere un risultato tridimensionale e armonioso da ogni angolazione.
Particolarmente indicato per ripristinare i volumi di zigomi e mento, il trattamento può essere utilizzato per correggere le asimmetrie, definire i contorni e rimodellare la parte inferiore del viso.

Belotero® Volume può essere eseguito solo in Centri Medici Certificati.